Amici dei Musei e dei Monumenti
  Home
Menu principale
Home
L'associazione
Appuntamenti
Pubblicazioni
Contattaci
Cerca
Login Form





Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
 

Ultime notizie
 
COMUNICAZIONE DEL 21 DICEMBRE 2020

COMUNICAZIONE DEL 21 DICEMBRE 2020

Cari Amici,

venerdì scorso ci siamo riuniti in Consiglio e abbiamo deciso di rivolgerci a Voi, in prossimità del Natale, con queste proposte:

UN CONTRIBUTO PER UN DONO. Da un anno i Due volti di Jacopo Bassano sono presenti in Città. Frammenti di un'inedita e perduta pala d'altare avente a soggetto l'Adorazione dei pastori, sono stati scoperti sul mercato antiquario, sono stati assegnati a Jacopo Dal Ponte da Giuliana Ericani, concordemente con Livia Alberton Vinco da Sesso e Claudia Caramanna, e vengono ora proposti ad un prezzo di assoluto favore affinché vengano donati al nostro Museo.

Assieme a Giovanni Marcadella – già direttore dell’Archivio di Stato di Vicenza e della sezione di Bassano, e presidente degli Amici degli Archivi di Vicenza e di Bassano – e all’editore Andrea Minchio, ci siamo attivati per raccogliere i fondi necessari (svariate decine di migliaia di euro).

Privati, associazioni, professionisti, aziende ma soprattutto gli Amici dei Musei e dei Monumenti di Bassano sono i nostri interlocutori.

Non abbiamo fissato un importo minimo e prevediamo che tutti i donatori vengano ricordati in una targa apposta a fianco dei due dipinti, una volta esposti al Museo. Come già avvenuto molto spesso sia nella Pinacoteca che a Palazzo Sturm, chi dona può dedicare il proprio atto di generosità ad una persona a lui cara.

Inoltre è possibile fruire di benefici fiscali per le donazioni in favore dei Beni Culturali.

Abbiamo poi deciso che chi vorrà donare almeno 100€ riceverà – in segno di riconoscenza da parte dell’Associazione – una copia del volume I trionfi di Volpato. Il centrotavola del Museo di Bassano del Grappa e il biscuit neoclassico. Uscì nel 2003 su nostra iniziativa, con un prezzo di copertina di 42€ e attualmente non è più disponibile presso l’editore.

Tutti i donatori infine godranno di una serie di privilegi che potremo comunicare quando i Musei riapriranno.

PRESENTA UN AMICO. Il Socio che vorrà presentare una persona a lui cara come nuovo Socio per l’anno 2021 riceverà, in segno di gratitudine da parte dell’Associazione, una copia del volume I trionfi di Volpato.

Solo crescendo infatti, anche nel numero dei Soci, avremo la forza necessaria per essere veramente utili ai nostri Musei e alla Cultura in Città; ed è giusto che chi si adopera a questo scopo venga ringraziato.

Non dimentichiamo quanto scrisse san Tommaso d’Aquino: “E’ più grave non ricompensare il bene compiuto che non perseguire il male commesso”.

Per entrambe le iniziative Vi chiediamo la cortesia di rispondere a questa lettera, senza mai dimenticare che la prima forma di sensibilità coincide col rinnovo della quota annuale alla nostra Associazione.

Sia io che i consiglieri siamo a disposizione per ogni eventuale chiarimento sulle due iniziative.

Se vogliamo ottenere nuovi risultati dobbiamo percorrere vie nuove.

La grande novità della Nascita di Nostro Signore, dopo la quale la storia della nostra stessa civiltà ha avuto un prima e un dopo, sia per tutti noi motivo d’ispirazione e di conforto nell’osare nuove vie, donne e uomini nuovi, per il trionfo del Bene.

Da parte mia e del Consiglio, BUON NATALE A TUTTI VOI!

 

Il presidente

Marcello Zannoni 

 
COMUNICAZIONE DEL 5 DICEMBRE 2020
COMUNICAZIONE DEL 5 DICEMBRE 2020
 
Cari Amici,
come tutti sappiamo ancora in questi giorni il numero dei contagi e delle persone decedute a causa della pandemia, oltre ad ispirarci sentimenti di vicinanza e di cordoglio, ci impongono la massima prudenza, adottando tutte le misure di precauzione.
Il nuovo DPCM prolunga fino alla metà di gennaio la chiusura dei Musei e delle mostre e anche ogni forma di riunione è fortemente sconsigliata.
Ancora una volta ci troviamo quindi costretti ad annullare tutte le attività programmate per il mese di dicembre.
Il Museo stesso deve rinviare l'apertura della prevista mostra dedicata ad Orazio Marinali.
Il mio forte impegno è però che, nei limiti del possibile, nulla vada perduto e che le visite e le conferenze che abbiamo messo in cantiere si recuperino al più presto.
A tutti Voi chiedo di cuore di esser vicini alla nostra Associazione, di sostenerla e, così facendo, sostenere il nostro Museo e la Cultura in Città: rinnovando la nostra adesione per l'anno 2021 possiamo reagire allo sconforto e alla delusione per le tante attività annullate investendo nel nostro futuro.
Dobbiamo farci trovare forti, pronti e determinati quando i Musei e le mostre riapriranno, quando potremo ritrovarci alle conferenze, nelle visite e nei viaggi. Al pericolo di una triste diaspora di adesioni dobbiamo rispondere col vaccino del nostro entusiasmo, del nostro amore per il Bello in tutte le sue forme.

Fortunatamente posso aggiornare la lista delle annate disponibili del nostro Notiziario, in distribuzione gratuita ai Soci, con quella del 2014, il numero speciale dedicato alla storia degli Amici dei Musei di Bassano. Un volumetto di 272 pagine, come sempre ricchissimo.
In più abbiamo una certa disponibilità di copie del volume da noi promosso nel 2003 I Trionfi di Volpato. Il centrotavola del Museo di Bassano del Grappa e il biscuit neoclassico, € 42. Per chi già non lo avesse, può esser uno splendido regalo da fare a sé stessi e agli amici.
Chi fosse interessato a prenotare copie del Notiziario e del volume, Vi preghiamo di scrivere ad Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo . La Segreteria provvederà alla consegna.
Anche per il rinnovo della quota, in alternativa al bonifico e all'invio via posta elettronica del bollino, può esser contattata la responsabile della Segreteria Giuliana Piasentin Monti al numero 348-320 3481.
Le quote di adesione, rimaste invariate ormai da molti anni, e il codice iban, oltre che nella mia precedente comunicazione, si possono trovare nel sito dell'Associazione.
 
Conto infine di scriverVi in prossimità del Natale, Solennità in cui poter trovare il fondamento alle ragioni della nostra Speranza.
Da parte mia e del Consiglio, i più cordiali saluti

Il presidente
Marcello Zannoni
 
CIRCOLARE 4 DEL 20 OTTOBRE 2020
CIRCOLARE N. 4 DEL 20 OTTOBRE 2020
 
Basano del Grappa, 20 ottobre 2020
  
Cari Amici,
quando dicevamo che in questi mesi dobbiamo navigare a vista, tra possibili nebbie e burrasche,
eravamo purtroppo facili profeti.
Il perdurare della pandemia, e il conseguente DPCM del 18 ottobre, ci costringono ad annullare le
conferenze previste per sabato 24 ottobre e per sabato 7 novembre, che recupereremo appena
possibile.
Nulla cambia invece nelle visite a mostre e musei, che già prevedono rigorose misure di
contingentamento delle presenze. Il DPCM è in vigore fino al 13 novembre e intorno a quella data
sapremo se potremo riprendere il largo.
Per fortuna c’è però anche un’ottima notizia: abbiamo un nuovo direttore per i nostri Musei!
La dott. Barbara Guidi, in questi anni a Ferrara, inizierà il suo servizio a Bassano ai primi di Novembre
e, appena possibile, Le chiederemo di dare un saluto ai Soci.
Le prime iniziative di questa nuova stagione, pur resa così accidentata dal Corona Virus, hanno avuto
un notevole successo, sia di partecipazione che di commenti positivi.
Un ulteriore riscontro lo stiamo avendo dall’iscrizione di molti Soci nuovi e di vecchi Soci che da anni
non avevano più rinnovato la loro adesione; questo impegna notevolmente il Consiglio e me stesso a
fare sempre di più e sempre meglio.

Come avrete letto in questi mesi in diversi organi di stampa e di comunicazione – tra i quali Il Giornale
di Vicenza, Bass@no News e Bassanonet – puntiamo ad acquisire per il Museo, con chi vorrà aderire
all’iniziativa, i Due Volti di Jacopo Bassano, frammenti inediti – la Vergine e un pastore - da una Pala
perduta avente a soggetto l’Adorazione dei pastori.
Avremo modo di parlarne e, per chi non li avesse ancora visti, di ammirarne la bellezza.
Ripeto infine quanto scrivevo nella precedente circolare: le conferenze non potranno essere aperte
alla cittadinanza in quanto la Sala Chilesotti non può ospitare più di 50 persone; dovremo quindi
riservarle ai soli Soci, in regola con l'iscrizione per l'anno in corso, che sono invitati a prenotare la loro
presenza.
È poi opportuno, per ora, evitare viaggi che ci impongano l'utilizzo di pullman. Preferiamo luoghi che
si possano raggiungere facilmente in auto o in treno, oltre ovviamente a quanto possiamo visitare
nella Città stessa di Bassano. In ogni caso sarà necessario indossare la mascherina.

Veniamo ora al programma per i mesi di novembre e dicembre, sempre sperando che non si debbano
attuare ulteriori misure restrittive. Proseguiremo nelle linee guida introdotte nel precedente
programma, approfondendole e aggiungendone altre:
• Le collezioni Brocchi e Parolini
• Orazio Marinali, i fratelli e la bottega
• La nuova sezione della Storia della Città al Museo
• Piranesi a Venezia
• Il MUSME (Museo della Medicina) a Padova
• Una grande mostra da vedere o rivedere in modo virtuale: Raffaello alle Scuderie del Quirinale
• Lo stato dell’arte sui Bassano.

Venerdì 6 Novembre 2020 VENEZIA – ISOLA DI SAN GIORGIO E PALAZZO CINI - ANNULLATA
ISOLA DI SAN GIORGIO 
• PRIMO TURNO → ore 11.00
• SECONDO TURNO → ore 12.00
Visita guidata, su due turni, alla mostra Venezia e lo Studio Glass Americano, curata da Tina
Oldknow e William Warmus, già curatori di vetro moderno e contemporane o al The
Corning Museum of Glass di New York. Presso lo spazio del progetto culturale
pluriennale Le stanze del vetro. Con 155 eccezionali pezzi tra cui vasi, sculture e
installazioni in vetro create da 60 artisti, americani e veneziani, questa mostra è la
prima a esaminare attentamente l’influenza che l’estetica e le tradizionali tecniche di
lavorazione del vetro veneziano hanno avuto sullo Studio Glass americano dagli anni
Sessanta ad oggi.
PALAZZO CINI, CAMPO SAN VIO
• PRIMO TURNO → ore 14.30
• SECONDO TURNO → ore 16.00
Visita, guidata su due turni dal dr. Alessandro Martoni (responsabile scientifico delle Collezioni d’arte
della Fondazione Giorgio Cini) alla Galleria di Palazzo Cini - raffinata casa-museo sorta nel 1984, che
custodisce un prezioso nucleo della raccolta d’arte antica di uno dei più importanti collezionisti del
novecento italiano: l’imprenditore e filantropo Vittorio Cini (1885 – 1977) - e alla mostra Piranesi
Roma Basilico. La mostra, a cura di Luca Massimo Barbero, direttore dell’Istituto di Storia dell’Arte
della Fondazione Giorgio Cini, con la collaborazione dell’Archivio Gabriele Basilico, al secondo piano
della Galleria di Palazzo Cini ospita un dialogo sulla poesia urbana di Roma tra l’opera incisoria antica
di Giambattista Piranesi e la fotografia di Gabriele Basilico, svelando al pubblico una selezione
inedita del lavoro del grande fotografo paesaggista, commissionatogli dalla Fondazione Cini nel 2010.
Metà dei partecipanti inizierà la visita alle 14.30, l’altra metà alle 16.00. Si consiglia il treno in
partenza da Bassano alle 8.46, con arrivo a Venezia alle 10.03.
Su prenotazione via email, per un massimo di 25 posti, esprimendo la preferenza per uno dei due
turni, in ordine di prenotazione fino all’esaurimento dei posti disponibili.
Contributo alle spese di 20€, da versarsi subito prima dell'inizio della visita.

Sabato 7 Novembre 2020 MUSEO CIVICO - SALA CHILESOTTI - RINVIATA A DATA DA DESTINARSI
ore 17.00 Il racconto della Storia della Città, scritto e virtuale, conferenza della dott. Giuliana Ericani (già direttore del Museo-
Biblioteca-Archivio di Bassano), della dott. Donata Grandesso (responsabile dell’Archivio storico del Comune di Bassano) e del dott. Francesco Naglieri (Museo di Bassano). Su prenotazione via email, per un massimo di 50 posti.

Sabato 21 Novembre 2020 MUSEO CIVICO - SALA CHILESOTTI - RINVIATA A DATA DA DESTINARSI
• ore 17.00 → Giovanni Marinali (1645- 1728). Un artista bassanese poco conosciuto,
conferenza del prof. Massimo Bisson, Università IUAV di Venezia.
Padre Giovanni Marinali – al secolo Bernardino – fratello secondogenito dei più famosi Orazio,
Francesco e Angelo, è il membro meno conosciuto dell’illustre famiglia di scultori. Copista e
miniatore, autore di un trattato sulla miniatura, studioso originale del canto gregoriano.
Su prenotazione via email, per un massimo di 50 posti.

Sabato 28 Novembre 2020 MUSEO CIVICO - SALA CHILESOTTI - RINVIATA A DATA DA DESTINARSI
• ore 16.30 → Raffaello 1520 – 1483, visita virtuale alla grande mostra tenutasi alle Scuderie
del Quirinale. Nella visione del video saremo introdotti e guidati dal nostro vicepresidente dr.
Ferdinando Rossi, che ci parlerà anche della sua esperienza di visitatore, pur con tutti i
condizionamenti imposti dalla pandemia.
Su prenotazione via email, per un massimo di 50 posti.

Sabato 5 Dicembre 2020 MUSEO CIVICO
• nel pomeriggio → Inaugurazione della Mostra dedicata a Orazio Marinali (1643-1720), in
occasione del terzo centenario dalla morte.
Appena verranno comunicati i dettagli riguardo all’orario, alle modalità di accesso e,
successivamente, alla possibilità di visite guidate, ne faremo oggetto di una circolare.

Domenica 6 Dicembre 2020 PADOVA
• PRIMO TURNO → ore 15.00
• SECONDO TURNO → ore 15.30
Visita guidata al MUSME in via san Francesco 94, su due turni.
Il MUSME, Museo di Storia della Medicina, inaugurato il 5 giugno 2015, è considerato un’eccellenza a
livello nazionale. Si tratta di un museo di nuova generazione che racconta, attraverso l’ausilio di
tecnologie all’avanguardia e la possibilità di interazione da parte del visitatore, lo straordinario
percorso della Medicina da disciplina antica a scienza moderna. Rispettando il contesto patavino in cui
è inserito, il museo pone l’accento sulla storia e sul ruolo rivestito dalla Scuola medica patavina. In
equilibrio tra passato e futuro, il MUSME rivoluziona il concetto di Museo scientifico, coinvolgendo
tutti e cinque i sensi del visitatore, il quale si trova immerso in una narrazione storica che viene
rafforzata dall’interazione pratica.
• Ore 17.30 → Società del Casino Pedrocchi, in Palazzo Orsato Lazara Giusti del Giardino, in via
San Francesco 87.
Club per gentiluomini, nato nel 1855 presso le sale del Caffè Pedrocchi, dal 1999 è ospitato nella
sede attuale. Saremo accolti dal prof. Maurizio Rippa Bonati, presidente del Circolo e storico della
Medicina. Oltre a visitare il palazzo, avremo la possibilità di approfondire, in una lezione a noi
dedicata, il tema delle epidemie nei territori della Repubblica Serenissima.
Su prenotazione via email, per un massimo di 30 posti.
Contributo alle spese di 20€, da versarsi subito prima dell’inizio della visita.

Sabato 12 Dicembre 2020 PALAZZO STURM
• PRIMO TURNO → ore 15.30
• SECONDO TURNO → ore 17.00
Visita alle Collezioni geologiche Brocchi Parolini, guidata dal prof. Giuseppe Busnardo, in via del tutto
esclusiva in quanto non visibili al pubblico. Su due turni.
Giambattista Brocchi, per la sua grandezza scientifica e culturale, a livello internazionale è una
celebrità ed è considerato uno dei fondatori della paleontologia italiana (la scienza dei fossili) e uno
degli ispiratori (se pur indiretto) di Darwin. Le sue collezioni geologiche, paleontologiche e
mineralogiche, studiando le quali ha proposto la sua visione innovativa della storia geologica e
descritto molte specie e fenomeni, inglobate poi con le collezioni di Alberto Parolini (suo allievo), sono
conservate al nostro Museo e sono considerate tra le più complete d’Italia (campioni dalla Sicilia alle
Alpi).
Su prenotazione via email, per un massimo di 20 posti.
Contributo alle spese di 10€, da versarsi subito prima della visita.

Sabato 19 Dicembre 2020 MUSEO CIVICO - SALA CHILESOTTI
• ore 17.00 → Rassegna bassanesca, conferenza della dott. Claudia Caramanna, storica
dell’arte. Panoramica sulle più importanti novità riguardanti Jacopo Dal Ponte, i figli e la
bottega, emerse negli studi e sul mercato dell’arte a partire dalle manifestazioni del 2010 per
il centenario della nascita del Maestro.
Su prenotazione via email, per un massimo di 50 posti.
Al termine faremo un brindisi e ci scambieremo gli auguri.
Con l’auspicio che quanto prima si possa tornare alla normalità, da parte del Consiglio e mia i più
cordiali saluti.

Il presidente
Marcello Zannoni
 
  Web-Area.Info